• Lampade Wireless IN&OUT

    Pubblicato il 21.08.2019

    IN-OUT -Una nuova serie di lampade da tavolo senza fili, ricaricabili con la presa USB.

     

    Lampada da tavolo a LED portatilI e ricaricabilI, ideale per illuminare terrazze e giardini, ma perché no, anche per rallegrare il tuo pic-nic al parco. Una lampada senza fili, che ti segue ovunque tu voglia andare.

     

    Pic Nic

    Siesta

    Take away

    Take away sound

     

     

    Continua a leggere
  • Acquisti On-Line

    Pubblicato il 20.08.2019

    Perché comprare On-Line prodotti per illuminazione?

     

    FACILE - Acquisti direttamente dal tuo PC,Smartphone o Tablet

    CONVENIENTE - Risparmi tempo e non hai problemi per il trasporto dei prodotti acquistati

    SICURO - Sicurezza garantita nella navigazione e nei pagamenti


     

    Continua a leggere
  • Temperatura di colore della luce

    Pubblicato il 25.04.2019

    Come scegliere il colore e la temperatura della luce nelle lampade Led.

    La temperatura di colore è un termine usato nel campo dell'illuminotecnica per quantificare la tonalità della luce, l'unità di misura di riferimento, secondo il sistema internazionale, sono i gradi Kelvin.

    LUCE CALDA tra i 2700K e i 3800K
    Una temperatura di colore bassa, inferiore ai 3300 Kelvin corrisponde ad una luce calda, con sfumature che possono variare dal rossiccio, all'arancione, al giallo, fino al bianco caldo.

    LUCE NATURALE  4000K
    Si parla anche di luce neutra, con temperatura di colore compresa tra i 3500 e i 4000 Kelvin. La luce percepita, in questo caso, tende in prevalenza al bianco

    LUCE FREDDA Oltre i 5000K
    In questo caso ci troveremo di fronte ad una luce particolare, tendente maggiormente al bianco e al bluastro. Le sfumature blu e azzurre conferiranno alla luce una tonalità fredda. È interessante sapere che il colore freddo, associato al ghiaccio puro, corrisponde ad una temperatura di 5000 Kelvin. Ai 6500 gradi K viene associata una luce bianca bluastra. A volte, ad alte temperature, si parla anche di luce diurna (daylight)

    Continua a leggere
  • Agevolazioni Fiscali e Ristrutturazioni edilizie

    Pubblicato il 16.04.2019

    Detrazioni per Agevolazioni Fiscali e Ristrutturazioni Edilizie
     
    Chi può usufruirne

    Possono usufruire delle detrazioni fiscali i proprietari, nonché i titolari di altri diritti reali/personali e di godimento che ne sostengono le spese (fatture e bonifici siano intestati alla stessa persona):

    - il proprietario o il nudo proprietario

    - titolari di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie)

    - l’inquilino (locatario o comodatario)

    - soci di cooperative divise e indivise

    - imprenditori individuali (esclusi i beni strumentali o merce)

    - soci di società di persone (s.s., s.n.c., s.a.s.) e partecipanti ad imprese familiari

    Anche chi esegue i lavori in proprio può usufruire della detrazione limitatamente ai materiali acquistati.
     

    Continua a leggere
  • Principali attacchi delle lampadine

    Pubblicato il 15.04.2019

    Come scegliere le lampadine in base all'attacco della lampada.

    Prima di elencare i numerosissimi tipi in commercio, una prima generale divisione tra le lampadine più usate può essere fatta tra le lampadine a vite (E14-E27), lampadine a blocco (G10), lampadine a bispina (GU5,3-G4), lineari ( R7s78-R7s127) o quelli a plug per le fluorescenti compatte, ed altri meno comuni con componenti SMD usate nelle lampade a led.

    Continua a leggere
  • Cosa significa il Grado di Protezione IP

    Pubblicato il 10.04.2019

    Cosa sisgnifica il grado di protezione nelle lampade.

    Il grado di protezione

    La norma CEI EN 60529/1997 (ex CEI 70-1) classifica i gradi di protezione degli involucri per apparecchiature elettriche.

    Il grado IP è indicato con due cifre caratteristiche più eventuali due lettere addizionali.

     

    Continua a leggere
  • Nuovo Brand: TOP LIGHT

    Pubblicato il 15.02.2019

    Nuova collezione di lampade Top Light Illuminazione

    Azienda che opera nel settore dell'illuminazione per interni con una vasta gamma di articoli dal design moderno ed accattivante.

    L'azienda, nata nel 1993 ed in continua evoluzione, si pone come obbiettivo primario la soddisfazione del cliente, unendo la produzione e la commercializzazione di articoli con un indubbio rapporto qualità/prezzo ad un servizio sia in termini di tempi di consegna che di assistenza.

    Per affrontare in modo adeguato le esigenze della propria clientela, la Top Light è da sempre attenta a cogliere i suggerimenti e le richieste provenienti dal mercato, impegnandosi in una continua innovazione dei prodotti, anche relativamente alle tendenze del design.

     

    Continua a leggere
  • Lampade alogene

    Pubblicato il 21.04.2018

    Da Il 1° settembre 2018, l’Unione Europea ha bandito la produzione e la commercializzazione delle lampadine ad incandescenza, sostituite da quelle LED.

    Di che lampadine stiamo parlando?

    Le lampadine ad incandescenza sono il pilastro portante del mercato dell’illuminazione: ci sono infatti voluti quasi vent’anni prima che prendesse la forma che conosciamo tutti noi, in un susseguirsi di esperimenti scientifici, da Edison a Coolidge.

    Queste lampade sono realizzate con all’interno due fili di metallo sospesi e tra loro vi è un filamento di tungsteno, un metallo di transizione, così chiamato poiché particolarmente reattivo. Il complesso è racchiuso in un bulbo, spesso di vetro. Le moderne lampadine a risparmio energetico contengono un gas nobile a bassa pressione (argon o  kripton, non reattivi)  per prolungare la vita del filamento ed evitare l’annerimento del bulbo.

     

    Continua a leggere
  • Luce nelle case: come scegliere

    Pubblicato il 16.03.2018

    Scegliere la luce  giusta di una nuova abitazione è un’impresa assai più difficile di quello che si possa pensare.

    Bisogna infatti considerare l’arredamento, la disposizione delle  finestre, il tipo di  ambiente  che si vuole creare: sono davvero numerosi i fattori che influiscono sulla scelta delle lampade più indicate.

    Il punto principale è saper riconoscere la differenza fra i  diversi tipi di luce (per saperne di più, leggi il nostro articolo:  Il colore della luce ). La  luce calda infatti è la più indicata per un’atmosfera soft, accogliente: si adatta perfettamente agli ambienti domestici, in particolare per le camere da letto, dove una leggera penombra verrà spesso gradita.

    Per la cucina, lo studio o le scrivanie dei bambini, si potrebbe preferire una lampada che abbia un raggio di luce più diretto e centrato, di tipo  naturale, per illuminare meglio l’attività e aumentarne la concentrazione. La luce calda tende infatti ad affaticare di più l’occhio rispetto al tipo naturale/fredda.

    L’impiego di una luce di  tipo freddo è molto limitato: si adatta in unione ad un arredamento molto moderno, innovativo, ed è molto spesso utilizzata in ambienti di tipo ospedalieri o commerciali.

    Naturalmente, bisogna sempre tenere conto dei propri gusti e delle proprie abitudini: è importante creare un ambiente in cui ci si sente a proprio agio e che si adatti alle proprie necessità, altrimenti non si direbbe “home sweet home”.

     

    By Rebecca Bianchi

    Continua a leggere
  • Luci nei giardini

    Pubblicato il 14.03.2018

    Le  lampade da terra  (link: www.cebilux.com/lampade-terra ), ad esempio, sono utili per illuminare i sentieri o gli ingressi; i  faretti  (Link:  www.cebilux.com/faretti-e-spot  ) sono principalmente impiegati come segnapassi (la loro luminosità è perciò limitata rispetto ai primi).

    Continua a leggere

12 risultati trovati (10 per pagina - 2 in totale)

1 2  
Ultimi articoli

Prezzi esposti comprensivi di IVA al 22%.

Tutti i diritti sono riservati